ABRUZZO IN BICI Bici da strada

Mountain bike

a cavallo

La Rosetta  invia i tuoi suggerimenti

             
 

      La Greenway del Sangro lungo la Linea Gustav

Il percorso ideale per le mountain bike e si sviluppa in andata e ritorno sulle due sponde del Sangro, per un totale di 57 Km, mettendo in collegamento la Lecceta di Torino di Sangro (sulla costa adriatica) con l'Oasi di Serranella (nell'entroterra).

L'itinerario inizia dalla foce del fiume Sangro, nel territorio di Torino di Sangro, attraversa sulla riva sinistra del Sangro, i comuni di Fossacesia, Mozzagrogna, Paglieta, Lanciano, Sant'Eusanio del Sangro e Casoli, raggiungendo l'Oasi WWF "Lago di Serranella" (il centro visite) per poi tornare verso il mare sulla riva destra del fiume e arrivare nella Riserva Naturale "Lecceta di Torino di Sangro" (centro visite).

Sono state utilizzate strade sterrate (e anche qualche tratto asfaltato) che si sviluppano tra i campi e nelle adiacenze del fiume, tutte poco usate se non dai trattori.

Il lotto tabellato il primo tratto del percorso pi esteso che in futuro si intende tabellare: la Linea Gustav (Gustav Winter Line), ossia la linea di difesa attuata dai tedeschi, nel corso della seconda guerra mondiale, durante l'inverno del 1943 per contrastare la risalita degli alleati dal sud Italia.

> articolo di approfondimento 1         > articolo 2           > video presentazione 1         > video 2

La mappa

 

La Greenway del Sangro promossa dallo IAAP (Istituto Abruzzese Aree Protette), dalle Riserve Naturali "Lago di Serranella" e "Lecceta di Torino di Sangro" e dai Comuni di Altino, Casoli, Sant'Eusanio del Sangro e Torino di Sangro, con il patrocinio anche dei Comuni di Fossacesia, Lanciano, Mozzagrogna e Paglieta.

mtb 3 140214

    Notizie su altre ciclabili in Val di Sangro:

> Ad Atessa esiste una pista ciclabile lunga 3 km sul tracciato della vecchia ferrovia     --> la mappa

> Una pista ciclabile tra Castel di Sangro e Scontrone, approvato il progetto preliminare